Lo Storytelling nel Marketing Formativo: Raccontare Storie che Formano e Vendono

storytelling

Sai che raccontare storie è il più grande strumento di vendita oggi esistente? Immagina di utilizzare questo strumento all’interno del tuo sistema di Marketing Formativo. In questo articolo vediamo come applicare lo Storytelling al tuo business.

Immagina di entrare in un negozio. Fisico o virtuale che sia, entriamo in una realtà parallela molto più complessa di ciò che ci appare. In questa realtà si scontrano psicologia, sociologia, empatia, pianificazione, vista, udito, tatto.

Infatti, quando ci accingiamo a comprare qualcosa in un negozio, la nostra realtà personale entra in contatto non solo con quella dei commessi o le commesse che si trovano nel negozio, ma anche con gli altri clienti.

Ci sono volte in cui abbiamo esperienze estremamente positive ed altre in cui invece usciamo da un negozio infastiditi e demoralizzati.

Prendiamo l’esempio in cui, appena mettiamo piede in un negozio, subito veniamo assaliti da una commessa che vuole a tutti i costi “aiutarci”, quale sarà la nostra reazione?

Qui entra in ballo la psicologia e la sociologia: ognuno di noi infatti ha un proprio spazio vitale e i propri tempi e quando qualcuno li invade ci sentiamo violati.

E’ per questo che, dopo aver allontanato gentilmente la commessa, non avremo più la stessa attitudine all’acquisto che avevamo quando siamo entrati.

Quando invece siamo liberi di girare e guardare come vogliamo, ci troviamo in uno stato di rilassamento, non sentiamo il cosiddetto “fiato sul collo” e a quel punto vorremo un aiuto da parte di qualcuno del personale per aiutarci a prendere le successive decisioni.

Da qui, deve essere il commesso a essere in grado di avere un atteggiamento positivo e orientato all’ascolto del cliente.

Quando ci troviamo davanti un commesso o una commessa con una scarsa voglia di lavorare e un atteggiamento passivo, cerchiamo subito di tornare sui nostri passi e di allontanarla, perché la maggior parte delle volte, se ci troviamo in quel contesto, è perche abbiamo deciso di ritagliarci del tempo per noi stessi e non vogliamo che la nostra sfera emotiva positiva venga intaccata dalla negatività del venditore con cui siamo entrati in contatto.

Quando invece ci capita un venditore di livello, che sa fare il suo lavoro e che soprattutto ama farlo, notiamo subito la differenza.

Prima di tutto ci tratta come se il rapporto di vendita e interpersonale non si limita solo a quel colloquio, ma ci dà suggerimenti e consigli anche per il futuro, per invogliarci a tornare di nuovo, e se noi avremo alla fine della vendita un feedback positivo con quel commesso/a, torneremo sicuramente.

In più, quando ti parla di un prodotto, te ne parla facendotene innamorare, descrivendotene con cura i dettagli, ti parla della sua storia, aggiunge curiosità che tu non immagineresti.

Sai cosa sta facendo? Storytelling e Marketing Formativo!

Ti sta formando e farà in modo di farti vedere quel prodotto come se fosse qualcosa di unico al mondo, un gioiello prezioso a cui proprio non puoi rinunciare.

La vendita dopotutto non è solo un’arte, è anche metodo, formazione e conoscenza.

I bravi venditori sanno bene che la vendita passa per la storia che racconti, quindi saper usare lo storytelling è una buona cosa.

Che cos’è lo storytelling? Non è altro che la vendita di un prodotto attraverso la sua storia.

Con lo storytelling avviciniamo la realtà della narrazione a quella del marketing dando vita a un qualcosa nel quale il cliente riesce a riconoscersi e a entusiasmarsi.

Dopotutto, amiamo le storie che ci vengono raccontate sin da quando siamo bambini, che i protagonisti siano principi e principesse, o la nuova borsa dello stilista che amiamo piuttosto che il completo di alta sartoria, poco ci cambia.

Il cliente, come con una storia di fantasia ben raccontata, deve sentire la voglia di entrarci, sentirsi egli stesso protagonista, immedesimarsi nella parte.

Ecco la finalità del Marketing Formativo: riuscire ad impacchettare un prodotto cosi bene nella sua storia da non poterci rinunciare.

Ora, come sappiamo molto bene, persino le persone più chiuse e introverse amano raccontare storie che loro hanno amato in primis, ed ecco il cardine di tutto il discorso: ci raccontano una storia perché noi in modo molto semplice e spontaneo la racconteremo a nostra volta, e saremo un perfetto passaparola.

Nel tuo business usi lo Storytelling?

Nel network marketing ad esempio, non si tratta solo di raccontare la storia del prodotto, ma si racconta anche la propria, perché in un certo senso si vende anche la nostra persona.

Qualunque sia il tuo prodotto o il tuo network, i tuoi clienti non si limiteranno a comprare il prodotto, ma sceglieranno anche te e lo faranno attraverso la tua storia, perché hanno bisogno di immedesimarsi e sentirsi capiti, hanno bisogno di entrare in empatia con la persona dalla quale stanno comprando un determinato prodotto.

Sei in grado di raccontarla? Vediamo qualche esempio di come lo storytelling influisca nella scelta di un prodotto o un altro in vari settori.

Pensa al tuo business e al tuo prodotto di qualunque genere esso sia e in qualsiasi ambito si collochi, avrà sicuramente una storia dietro.

Lavori nel settore del turismo? Come promuovi il tuo hotel, piuttosto che il tuo agriturismo? Cerca quel qualcosa nella tua storia e nella storia del luogo che lo renda unico agli occhi di chi compra.

Cerca quella particolarità e quella curiosità che lascia le persone positivamente stupite e che le porti a pensare che stanno acquistando qualcosa di unico e soprattutto, che avranno qualcosa da raccontare alla loro cerchia di influenza.

Quante volte, ad esempio, vai a mangiare in un ristorante o in una pizzeria e poi racconti ai tuoi amici come ti sei trovato? Sia che tu abbia passato una serata piacevole sia il contrario, avrai una cura particolare nel raccontare specificando ogni piccolo dettaglio che ti ha colpito.

Questo è ciò che devi fare nel tuo business, colpire le persone, impressionarle, dare loro qualcosa di cui parlare.

La storia che racconti deve essere sempre una storia vera, altrimenti non solo perderà di credibilità il tuo prodotto, il tuo hotel o il tuo negozio, ma soprattutto perderai di credibilità tu.

In conclusione, qualsiasi sia il tuo business, prendi del tempo per pensare alla tua storia e alla storia del prodotto, mettici entusiasmo, emozione, passione ma soprattutto verità. Diventerà lo strumento più prezioso all’interno del tuo sistema di Marketing Formativo.

Tutto sta nel sapere esattamente come fare. Te lo spieghiamo nel libro dove ti spieghiamo tutto quello che c’è da sapere sul Marketing Formativo:

Scarica il Libro ‘Marketing Formativo’ >>

Se hai altre domande specifiche scrivi nei commenti qui in basso.

A presto,
Giacomo Bruno

 

PS: Vuoi scrivere il tuo libro? Libro GRATIS Scrittura Veloce 3X™ >>

SCRITTURA VELOCE 3X


Articoli correlati:


Lascia il tuo commento per ricevere il prossimo articolo:

commenti

Il Mondo di Bruno Editore


AMI I LIBRI? Il "MONDO" di Bruno Editore è un ecosistema che ti accompagna nel tuo cammino, ovunque tu sia e ovunque tu voglia arrivare.

1. LEGGI i migliori ebook di formazione:
https://www.autostima.net

2. IMPARA con un percorso settimanale di libri, video e corsi:
https://www.numero1box.it

3. SCRIVI anche tu il tuo libro e diventa Autore:
https://www.numero1.me

4. PUBBLICA con Bruno Editore per diventare Bestseller:
https://www.brunoeditore.it

Pronto a creare la tua vita da Numero1?

Libri GRATIS



Scopri come avere in omaggio una copia del nuovo libro Scrittura Veloce.

Vuoi Scrivere un Bestseller?

Scopri Numero1™, il più grande corso in Europa per imparare a scrivere un libro e diventare Bestseller Amazon.

Seguici su Facebook:

Contattaci su Facebook: